Il nostro mercato

L’offerta DiaSorin è storicamente focalizzata nel segmento dell’immunodiagnostica, che raggruppa le classi merceologiche dell’immunochimica e dell’immunologia infettiva e rappresenta circa il 23% di tutto il mercato IVD.
Oggi DiaSorin è presente anche nel segmento della diagnostica molecolare che è la tecnologia che consente di rilevare e quantificare gli acidi nucleici nei fluidi biologici e che opera sulle malattie infettive e sull'oncoematologia attraverso una piattaforma totalmente automatizzata chiamata LIAISON® IAM.

Nell’ambito dell’immunodiagnostica le principali aree cliniche coinvolte comprendono principalmente:

Attualmente l’offerta DiaSorin pur non prevedendo test allergologici e per le malattie autoimmuni, rappresenta la proposta più ampia disponibile sul mercato, in grado di soddisfare la maggior parte delle esigenze di un laboratorio di medie/grandi dimensioni. Contemporaneamente l’offerta DiaSorin comprende il più alto numero di test specialistici disponibili sul catalogo di un unico fornitore, specificatamente nell’area delle malattie infettive. I principali clienti sono i laboratori ospedalieri, i laboratori clinici commerciali indipendenti e i laboratori presso gli studi medici. La quota di mercato relativa di questi tre segmenti varia a seconda del Paese, ma generalmente i laboratori ospedalieri sono preponderanti in termini di volumi di test anche se i laboratori clinici commerciali indipendenti controllano una parte sostanziale del mercato. I centri trasfusionali sono anch’essi clienti importanti per determinati tipi di test IVD. Negli ultimi anni si è assistito ad un generale consolidamento della clientela dei produttori di IVD e anche in questo caso l’ampiezza del fenomeno varia a seconda delle aree geografiche. Il mercato dei laboratori clinici commerciali indipendenti è estremamente concentrato in alcuni Paesi, come ad esempio Stati Uniti e Germania, ove i principali operatori hanno assunto un ruolo dominante, mentre è estremamente frammentato in altri Paesi, come l’Italia e la Francia.